• Sabrina Sedda

Come diventare web writer: 3 consigli da non seguire

Aggiornamento: 31 mag



Il web writer è uno di quei lavori che hanno avuto molto successo tra i giovani pseudo-creativi italiani. Come diventarlo? Innanzitutto non seguite questi consigli...


Probabilmente avrai visto anche tu le immagini di quei trentenni sorridenti che lavorano dal PC in una spiaggia in Polinesia, emulando Paul Gauguin. E ti sarai domandato quale fosse il loro segreto. Di cosa si occupano? Come ci sono riusciti?


Ebbene, ci sono cascata anche io, ed eccomi pronta a svelarti 3 incredibili consigli da non seguire per non perdere tempo.

Foto scattata da un web writer a lavoro


1. "Non scrivere gratuitamente"

Lo so, lo so, la tanto acclamata gavetta obbligatoria è ancora tanto in voga. E giustamente. Sono vecchia scuola? Forse. Ma, agli esordi, aprirsi un blog, come un pincopallino qualunque renderà la tua strada più impervia. Perché? Perché collaborare con chi è già nel settore ti permette di scoprire sempre cose nuove - anche se questo significa farlo gratis.


2. "Per imparare non è indispensabile investire dei soldi"

Tu vorresti guadagnare da subito, non spendere... Be' ti svelo un segreto: se vuoi raggiungere dei risultati velocemente devi rinunciare a qualcosa e investire una piccola somma per il tuo blog, una volta che avrai appreso il necessario per iniziare. Perché? Perché stai creando contenuti per il web e il web ha le sue regole. Come si fa a creare contenuti che si posizionino bene su Google? Devi scoprirlo lavorando sul campo. Devi imparare le regole della SEO. Puoi partire da un abbonamento base a Seozoom, qui c'è una piccola guida.


3. "Il portfolio è roba da professionisti"

Non fare come me, non inviare uno scarno curriculum ai tuoi potenziali collaboratori. Crea un portfolio, mostrando la tua creatività, i tuoi lavori e le tue potenzialità. Puoi fare il tuo portfolio utilizzando un sito come ad esempio Wix oppure crearlo con un linguaggio di programmazione base come Css, Udemy offre dei corsi a poco costo on-line, di modo da creare delle grafiche più personalizzate.


#goon

Ci vediamo in Polinesia.

123 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti