• Sabrina Sedda

Cosa significa lead nel marketing?

Generare lead è una cosa delle cose più complesse del marketing. Infatti le aziende coprono d'oro chi ci riesce


Devo ancora capire come l'azienda funebre Taffo crea conversioni. Per carità, mi fanno morire.


Ma prima di parlare di conversioni, cerchiamo di capire cos'è un lead.


Lead: capiamo cosa sono e perché sono importanti

Il lead è una persona che ha mostrato interesse per te, il tuo prodotto o il tuo servizio. Ad esempio, ti ha inviato una e-mail, ha scaricato dei prodotti dal tuo sito o si è presentata super scollata al primo appuntamento.


Puoi approffitarne per mandargli maggiori informazioni, una promozione dedicata o per chiederle un secondo appuntamento.


Ma come creare questo interesse fino a spingere le nostre vittime a scriverci?


Lead generation: cosa significa?


Il lead generation è il contatto, in senso lato e in senso stretto. Il contatto implica un'avvicinamento della nostra vittima, e la sua dimostrazione d'interesse fino a lasciarci i suoi dati.



Benissimo.


Le persone sono totalmente ignare di quante loro informazioni rilasciano ogni giorno: commentando indinniati le notizie su Totti e Ilary, taggandosi nei luoghi, facendo una ricerca su Internet ma anche utilizzando il navigatore, acquistando prodotti con una fidelity card and so on...


Ma sono restie a lasciarti qualche informazione in maniera consapevole.



Come spingiamo allora una persona a lasciarci i suoi dati? Come si ottengono i lead generation?


Uno degli strumenti più utilizzati dai marketers è la squeeze page: una pagina in cui viene proposto in maniera gratuita un contenuto di valore, come ad esempio un e-book che spiega come diventare un genio in 10 giorni, un video-tutorial o altro. Se l'utente vuole scaricare questo magnifico contenuto deve lasciare i suoi dati. Ed una volta che avremo svariati dati da parte di un numero cospicuo di utenti potremo capire quale categoria è interessata a ciò che offriamo e migliorare la nostra comunicazione.


Lead nurturing: la fase di conquista ovvero arrivare alla vendita


Eccoci, eccoci, abbiamo il nostro contatto, ed è interessato.


E ora?


Il lead nurturing è una strategia di marketing che consiste nel coccolare il cliente, riempirlo di attenzioni, fino a condurlo alla vendita del nostro prodotto o servizio.


Quali sono le strategie più utilizzate dai marketers?


L'e-mail marketing è la più gettonata. Consiste nell'inviare al cliente specifico un'e-mail, chiamandolo per nome, e tenendo conto dei passi che ha fatto: si è iscritto? E-mail di benvenuto. Ha inserito un prodotto nel carrello ma non ha completato l'acquisto? E-mail che gli ricordi che la vita è un brivido che vola via è tutto un equilibrio sopra la follia.


Esistono dei software appositi che fanno tutto 'sto lavoraccio, i software di marketing automation.


Ma tramite e-mail possiamo anche scrivere dei bei testi con una bella grafica e delle belle foto per far conoscere meglio i nostri prodotti al nostro potenziale cliente, e ricordargli quanto sia speciale per noi.


Content marketing: come scrivere dei testi efficaci


Per scrivere dei testi efficaci possiamo servirci dei software automation: facciamo una ricerca su un argomento, sui dati dei nostri utenti, e mescoliamo tutto fino a scrivere al cliente esattamente ciò che si aspetta.



Mi spiego meglio.


I software di marketing automation sono capaci di trasformare dei dati grezzi in informazioni mooooolto utili, sui gusti e le preferenze di una miriade di persone. Quali sono gli argomenti più cercati nel web, quali sono i prodotti più acquistati, i posti più visitati, anche le parole più usate dalle persone in riferimento ad un particolare prodotto (dedotte dai commenti sui social o nel web più in generale).


Una realtà orwelliana?


No, it's digital revolution, baby

Ah, do the evolution

Come on, come on, come on


E come ogni rivoluzione porta con sé domande e solleva problemi etici. Salvo poi, per il nostro studioso, sentirsi lieto di non dover passare intere giornate in una biblioteca a cercare informazioni che possano avvalorare la sua tesi, potendosi servire del web.


Insomma, il mercato sta cambiando molto rapidamente e noi dobbiamo essere super informati, sia per essere dei consumatori consapevoli e non farci abbindolare comprando prodotti di dubbia utilità, sia per capire come fare la differenza.



























25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti