• Sabrina Sedda

Seozoo, Semrush spiegato da animali

Aggiornamento: 21 ore fa

Semrush ti aiuta a posizionarti su Google, in modo da acquisire sempre nuovi clienti. Che tu sia il proprietario di un ristorante o abbia deciso di vendere le tue scorregge in un barattolo





Iniziamo col dire che Semrush può essere ideale per i principianti: per il piccolo commerciante o l'artista di strada. Ma i toolkit vengono usati anche dai più esperti del marketing digitale.


Offre un blog in cui spiega come funziona la piattaforma, dagli strumenti più semplici a quelli più complessi. Inoltre nel loro blog spiegano come funziona Google, il principale motore di ricerca, e come comparire nelle ricerche che le persone fanno su Google.


Oggi, per un'azienda avere un sito è fondamentale se si vogliono aumentare i propri fatturati. Si fanno miliardi di ricerche ogni giorno per cercare prodotti o servizi. Dobbiamo essere lì quando le persone ci cercano. Ma non sempre ci possiamo permettere di pagare una persona che ci gestisca un sito.


Vediamo cosa possiamo fare con questa piattaforma. Partiamo dal piano gratuito.


Cosa offre Semrush

Come primo punto, offre "keyword con tracking giornaliero del ranking"


Ah. E che cazzo è?

Dopo keyword ho avuto difficoltà anche a capire la parola "giornaliero".

Però forse non è così difficile da capire. Ce la posso fare. Be' il tracking è quella roba lì, delle poste. Sì, dai, il tracciamento. Quindi, il tracciamento delle parole chiave, giornaliero deriva da giorno...


Possiamo vedere ogni giorno dove si trova la parola chiave. Quale parola chiave? Quelle parole su cui ruota il nostro sito. Se possiedi un ristorante la parola chiave da tenere d'occhio potrebbe essere "ristorante parioli", se vendi scorregge in un barattolo "fragranze naturali".

Così da capire se il tuo sito compare nella prima pagina su Google quando si cercano queste parole.


Potrebbe essere il primo sito che ti appare, o potresti anche non riuscire a vedere in che posizione sei, considerando quante pagine le persone dovrebbero scorrere per trovarti su Google.


Ad esempio, hai un ristorante ai Parioli? Se mi trovo ai Parioli e voglio mangiare al ristorante ma non ne conosco nessuno, riesco a trovarti se faccio una ricerca su Google? O lo vedono solo i tuoi clienti abituali perché condividi il menù su Facebook?



E il ranking? Cos'è?

Il ranking è l'elenco dei siti che appaiono su Google. Quindi, con Semrush abbiamo la possibilità di vedere ogni giorno la posizione della nostra parola chiave sui motori di ricerca. Possiamo vedere se il nostro sito è visibile o no. Se siamo saliti o scesi nella prima pagina di Google, o se siamo lì fermi nel nostro umile quarto posto. Non il meglio, non il peggio. Una terra di mezzo, in cui puntare tutto sul nome e due righe di descrizione. Sì, ma come ci arrivo al quarto posto?


Continua a leggere...











118 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti